skip to Main Content

Demenza: 153 milioni di casi nel mondo entro il 2050

I casi di demenza globale nel mondo aumenteranno fino a quasi 153 milioni nel 2050: è questa la previsione di uno studio presentato da Emma Nichols, della University of Washington School of Medicine di Seattle…

Durata della vita riproduttiva nelle donne e Alzheimer

Nelle donne, un periodo riproduttivo più lungo è associato a elevati biomarcatori per la malattia di Alzheimer, secondo uno studio pubblicato online sulla rivista “Menopause”. Jenna Najar, dell'Università di Göteborg, in Svezia, e colleghi hanno…

L’iperintensità della materia bianca nella demenza

Pubblicati i dati di un’analisi trasversale di risonanza magnetica cerebrale I volumi delle iperintensità della materia bianca (WMH) sono più ampi nella variante comportamentale della demenza frontotemporale (bvFTD) che nella malattia di Alzheimer. Inoltre, nella…

L’anosognosia è un marker di esordio della demenza di Alzheimer

Il risultato riguarda i portatori della variante per la forma autosomica dominante Nei soggetti portatori della variante PSEN1 E280A per la forma autosomica dominante della malattia di Alzheimer, esiste un possibile marcatore di deterioramento cognitivo…

Alzheimer, l’inquinamento atmosferico aumenta il rischio

Trovata una correlazione nei dati di una coorte di donne anziane In donne nella terza età, l'esposizione al particolato, in particolare al PM2,5, è associata a elevati punteggi nella scala Alzheimer's disease pattern similarity (AD-PS),…

Paziente Anziano Con Demenza

L’apatia come fattore di rischio per la demenza negli anziani

La correlazione è emersa in soggetti anziani istituzionalizzati Nei soggetti anziani istituzionalizzati, l’apatia è associata a un aumento del rischio di sviluppare una probabile demenza, secondo uno studio pubblicato online su “Neurology”. Meredith Bock, della…

Back To Top