skip to Main Content

Everolimus e sirolimus, nuove conferme sulla sicurezza

Positivi i dati emersi da uno studio retrospettivo in una popolazione pediatrica Negli ultimi anni, i sintomi associati al complesso della sclerosi tuberosa (TSC) sono stati sempre più trattati con gli inibitori di mTOR everolimus e sirolimus, il

...

contenuto riservato agli utenti registrati

Accesso per utenti iscritti
   

Alessandro Visca

Giornalista professionista specializzato in editoria medico­­­­-scientifica, editor, formatore.