skip to Main Content

Sclerosi multipla, nuovi dati di efficacia e sicurezza per ozanimod

Prevenzione dell’atrofia cerebrale e del deterioramento cognitivo, mantenimento dell’efficacia a lungo termine, sicurezza nei pazienti vaccinati per COVID-19. Sono diversi i risultati associati al trattamento della sclerosi multipla con ozanimod presentati da Bristol Myers Squibb nel corso del

...

contenuto riservato agli utenti registrati

Accesso per utenti iscritti
   

Folco Claudi

Giornalista medico scientifico