skip to Main Content

Il COVID-19 e la gestione delle patologie neuroimmunologiche

L’infezione da Sars-CoV-2 ha mostrato di avere numerose complicanze neurologiche. Oltre a ciò, la recente pandemia ha rappresentato un’ardua sfida per la gestione delle malattie neuroimmunologiche, in parte per specifici profili di rischio che le…

Aspetti neurologici della vaccinazione anti-Covid-19

Ai noti problemi di coagulabilità manifestati in primis con il vaccino AZD1222 di AstraZeneca (1) si è presto aggiunto il rischio di miocardite in giovani ≥16 anni vaccinati con Pfizer/BioNTech, evento segnalato per ultimo in…

Covid Neuro

Gli aspetti neurologici della pandemia da Covid-19

La pandemia da Covid-19 è rapidamente diventato un problema sanitario mondiale (1). Ora che, come evidenzia l’associazione GIMBE (2) nel nostro Paese inizia a intravvedersi un trend in diminuzione verosimilmente legato alla campagna vaccinale, ripercorriamo…

Sclerosi Multipla, le raccomandazioni sul Covid-19 di SIN e AISM

Frutto della collaborazione tra Società Italiana di Neurologia (SIN), Gruppo di Studio SIN Sclerosi Multipla e Associazione Italiana Sclerosi Multipla (AISM) il documento "Raccomandazioni sul Covid19 per le persone con Sclerosi Multipla" contiene, come precisano…

Encefaliti ad ampio spettro associate a Covid-19

L’infezione con la sindrome respiratoria acuta coronavirus 2 (SARS-CoV-2) è associata all’insorgenza di un ampio spettro di encefaliti con una varietà di presentazioni cliniche

Le complicanze neurologiche di COVID-19 nei reperti autoptici

I campioni post mortem mostrano marker di neuroinfiammazione del tronco encefalico Le complicanze neuropatologiche nei pazienti colpiti da COVID-19 sono relativamente lievi: i reperti autoptici di più comune riscontro sono le alterazioni del tronco encefalico…

Back To Top