skip to Main Content

Cellule staminali mesenchimali poco efficaci nella SM

Il trattamento di soggetti con forme attive di sclerosi multipla basato su infusione per via endovenosa di cellule staminali mesenchimali (MSC) derivate dal midollo osseo è sicuro e ben tollerato, ma non sembra avere effetti sulle lesioni captanti

continua...

Questo contenuto è riservato agli utenti registrati, che preghiamo di autenticarsi nel form qui sotto.

Accesso per utenti iscritti
   

Folco Claudi

Giornalista medico scientifico

Back To Top