skip to Main Content

L’importanza della giusta farmacocinetica nel trattamento del dolore neuropatico

La terapia a base di LAC per via iniettiva raggiunge elevate concentrazioni plasmatiche in breve tempo, favorendo l’attivazione dei processi epigenetici [1a] analgesici [1b] Le neuropatie periferiche sono tra le affezioni più diffuse nell’età adulta, in particolare nei soggetti anziani [2a]. Tra i farmaci raccomandati in prima linea per il trattamento di questi disturbi vi è la L- acetilcarnitina (LAC) [3a] per la sua dimostrata

Questo contenuto è riservato agli utenti registrati, che preghiamo di autenticarsi nel form qui sotto.

Utenti collegati esistenti
   
Nuova Registrazione Utente





captcha
*Campo obbligatorio

Alessandro Visca

Giornalista professionista specializzato in editoria medico­­­­-scientifica, editor, formatore.

Back To Top