skip to Main Content

Acido retinoico, nuovo fattore prognostico dopo l’ictus

Nei pazienti con ictus ischemico acuto primario, i bassi livelli sierici di acido retinoico possono essere predittivi del rischio di morte per tutte le cause e di morte per malattie cardiovascolari a sei mesi, secondo…

Back To Top