skip to Main Content

Solfato di magnesio, potenziali benefici nella cefalea acuta

L’efficacia emerge da una revisione di sette studi Nelle unità di pronto soccorso, la somministrazione di solfato di magnesio per via endovenosa è un’alternativa al trattamento farmacologico a base di oppioidi per la cefalea acuta; tuttavia, esiste un dibattito sulla sua efficacia come analgesico nel mal di testa acuto. Ora una revisione degli studi disponibili, pubblicata sulla rivista “Headache” da Andrew Miller e colleghi della

Questo contenuto è riservato agli utenti registrati, che preghiamo di autenticarsi nel form qui sotto.

Utenti collegati esistenti
   
Nuova Registrazione Utente





captcha
*Campo obbligatorio

Alessandro Visca

Giornalista professionista specializzato in editoria medico­­­­-scientifica, editor, formatore.

Back To Top