skip to Main Content

La Neurologia al tempo del Covid-19: uno sguardo al genere

Barbara Garavaglia, presidente del Comitato unico di garanzia e referente per la Medicina di genere della Fondazione IRCCS Istituto Neurologico "Carlo Besta" di Milano illustra i contenuti dell'edizione 2022 del convegno sulla medicina di genere…

Covid-19: più rischi nei soggetti con malattie degenerative

I pazienti con una precedente malattia neurodegenerativa hanno un aumentato rischio per Covid-19, tra cui ospedalizzazione e mortalità correlate all'infezione, secondo uno studio pubblicato su “BMC Neurology” da Yihan Hu, dell’Università del Sichuan a Chengdu,…

Sclerosi multipla e gravità di Covid-19: nuovi dati su rituximab

Nei i pazienti con sclerosi multipla (MS), non esiste alcuna associazione statisticamente significativa tra dosi e tempi di somministrazione di rituximab prima della diagnosi di COVID-19 e sopravvivenza o rischio di ospedalizzazione. È quanto emerso…

Sindrome da fatica cronica/encefalomielite mialgica comune nel long Covid

I pazienti con sequele post-acute dell'infezione da SARS-CoV-2 (PASC), informalmente indicati come “pazienti long COVID", mostrano alterazioni del sistema circolatorio e respiratorio associate o meno a sindrome da fatica cronica/encefalomielite mialgica (CFS/ME), secondo i risultati…