skip to Main Content

Beta-amiloide e aterosclerosi intracranica: nessuna correlazione

Nuovi dati da uno studio pubblicato su “Jama Neurology” Non ci sono prove di un'associazione tra deposizione cerebrale di beta-amiloide e deposizione di placche aterosclerotiche o stenosi intracraniche, secondo i risultati di uno studio pubblicato…

  • 10 Marzo 2020

Alzheimer, un anticorpo per ringiovanire il cervello

Buoni risultati nel modello murino con la somministrazione dell’anticorpo A13 Nel cervello umano adulto colpito dalla malattia di Alzheimer la neurogenesi è fortemente ridotta, a causa dell’accumulo nelle cellule staminali cerebrali di aggregati fortemente tossici…

  • 16 Dicembre 2019

Una stadiazione della beta-amiloide per l’Alzheimer

È stata validata su circa 2.000 scansioni PET di 741 soggetti Un sistema di stadiazione dell'accumulo di beta-amiloide può essere utile per monitorare i pazienti nel decorso della malattia di Alzheimer, secondo uno studio pubblicato…

  • 29 Luglio 2019

Prevedere il congelamento della marcia nel Parkinson

Uno studio ha individuato alcuni biomarcatori significativi Il congelamento della marcia nei soggetti nelle fasi precoci della malattia di Parkinson può essere previsto dalla beta-amiloide 1-42 (CSF Aβ42), secondo uno studio pubblicato recentemente sulla rivista…

  • 13 Gennaio 2019
Back To Top