skip to Main Content

Atrofia cerebrale accelerata nei pazienti con sclerosi multipla

I pazienti con sclerosi multipla recidivante (SMR) e progressione della disabilità indipendente dall'attività di ricaduta (PIRA) presentano un'atrofia cerebrale accelerata, soprattutto nella corteccia cerebrale. Lo rivela una nuova ricerca pubblicata su “JAMA Neurology” da Alessandro…

Ocrelizumab nella SM: nuovi dati di efficacia dallo studio CONSONANCE

Nessuna evidenza di progressione (NEP) della malattia nel 75% dei soggetti con sclerosi multipla secondariamente progressiva (SMSP) e primariamente progressiva (SMPP) dopo un anno di trattamento. È questo il risultato, presentato al recente convegno dell’American…

Il trapianto di staminali nelle forme aggressive di SM

Il trapianto autologo di cellule staminali ematopoietiche può essere una risorsa preziosa per il trattamento di forme di sclerosi multipla (SM) particolarmente aggressive, a rapida evoluzione e poco responsive alle attuali terapie. È quanto emerge…