skip to Main Content

COVID-19, progetto europeo per studiare le sequele neurologiche

Sarà finanziato con 8,4 milioni di euro stanziati dalla Commissione Europea per i prossimi cinque anni il progetto internazionale NEUROCOV, a cui partecipano per l’Italia Human Technopole e Università degli studi di Milano. Scopo della…

L’esercizio fisico migliora la cognizione nei bambini sovrappeso

Riscontrati effetti positivi sull’intelligenza cristallizzata e totale L'esercizio fisico influisce positivamente sull'intelligenza e sulla flessibilità cognitiva dei bambini in età scolare con sovrappeso od obesità. È quanto emerge da uno studio pubblicato online il 30…

Benzodiazepine vs antistaminici nel trattamento delle vertigini

Le benzodiazepine o gli antistaminici sono efficaci nel trattamento delle vertigini acute? Da questo quesito sono partiti per la loro ricerca, pubblicata su JAMA Neurology, Benton R. Hunter, dell’Indiana University School of Medicine a Indianapolis…

La mappa psichedelica. Recettori cerebrali e sostanze psicoattive

a cura di Cesare Peccarisi Gli allucinogeni possono rivelarsi la nuova frontiera per un migliore trattamento delle patologie neuropsichiatriche: uno studio appena pubblicato dai ricercatori dell’Università di Montreal diretti da Danilo Bzdok (1) ha messo…