skip to Main Content

I beta-2 agonisti non aumentano il rischio di Parkinson

Uno studio su pazienti con BPCO non ha mostrato correlazioni significative In pazienti affetti da broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO), il trattamento con beta-2 agonisti non influisce sul rischio di malattia di Parkinson, secondo i risultati…

  • 21 Aprile 2020

Cure palliative efficaci nella malattia Parkinson

Uno studio ha mostrato i vantaggi rispetto alle cure standard Rispetto alle sole cure standard, le cure palliative ambulatoriali sono associate a maggiori benefici per i pazienti con malattia di Parkinson, secondo uno studio pubblicato…

  • 24 Febbraio 2020

Talamotomia a ultrasuoni efficace nel tremore essenziale

Benefici fino a 36 mesi documentati in uno studio prospettico La talamotomia a ultrasuoni focalizzata guidata da risonanza magnetica transcranica (tcMRgFUS) mostra un beneficio continuo, fino a tre anni, per la soppressione del tremore essenziale…

  • 16 Dicembre 2019

Parkinsoniani in cammino verso Santiago di Compostela

Successo di un progetto patrocinato dagli Spedali Civili di Brescia Portare i malati di Parkinson sul cammino di Santiago: è questa la sfida lanciata dal progetto “ParkinCammino” promosso da Azione Parkinson Brescia Onlus insieme al…

  • 5 Novembre 2019
Back To Top