skip to Main Content
sclerosi disabilita

Sclerosi multipla: una nuova campagna per far conoscere la spasticità

La spasticità è uno dei sintomi più comuni associati alla sclerosi multipla è ha un notevole impatto sullo stato psicofisico dei soggetti affetti e sulla loro qualità della vita. E proprio a questa condizione è dedicata una nuova campagna di sensibilizzazione voluta dall’Associazione italiana sclerosi multipla (AISM) grazie al sostegno non condizionante di Almirall. In concreto si tratta di due video animati. Il primo si rivolge alle persone colpite dalla malattia, per illustrare la problematica con un linguaggio molto semplice e per suggerire come possa essere gestito con alcuni accorgimenti. Il secondo è indirizzato invece agli operatori sanitari che si occupano di sclerosi multipla per sensibilizzare tutti sull’importanza di un approccio multidisciplinare e personalizzato.

Fondamentale è anche iniziare con un inquadramento diagnostico precoce, cruciale per poter accedere in modo ottimale a alle opzioni farmacologiche e riabilitative disponibili ed evitare così le complicanze. Francesco Vacca presidente nazionale di AISM ha dichiarato:

AISM dedica sempre un’attenzione particolare a far conoscere tutti gli aspetti della malattia, perché conoscerla vuol dire combatterla. Il nostro obiettivo, in attesa della ricerca di una cura definitiva, è però quello di migliorare ogni giorno la qualità di vita delle persone con SM e dei loro familiari”.

“Con questo progetto – si legge in una nota di Almirall Italia, da anni impegnata nel mettere a disposizione soluzioni terapeutiche che migliorino la vita quotidiana delle persone con sclerosi multipla – confermiamo il nostro impegno al fianco di AISM per migliorare la consapevolezza sulla sclerosi multipla, convinti che sia necessario lavorare anche sui sintomi portati dalla malattia per far sì che i pazienti possano condurre la miglior qualità di vita possibile”.

aggiornato il 14/12/2021 da Alessandro Visca

Folco Claudi

Giornalista medico scientifico