skip to Main Content

Sclerosi Multipla, efficacia a lungo termine di cladribina compresse

La cladribina mostra un’efficacia duratura nel ridurre la frequenza e la gravità delle ricadute nei pazienti con sclerosi multipla recidivante-remittente, secondo i risultati dello studio pubblicato su “Multiple Sclerosis Journal” da Nicola De Stefano, dell’Università di Siena, e

continua...

Questo contenuto è riservato agli utenti registrati, che preghiamo di autenticarsi nel form qui sotto.

Accesso per utenti iscritti
   

Folco Claudi

Giornalista medico scientifico

Back To Top