skip to Main Content

Gli effetti di siponimod sulle prestazioni cognitive

Positivo l’effetto rilevato da alcuni test Alcuni test cognitivi, ma non altri suggeriscono che siponimod è in grado di accelerare l’elaborazione cognitiva in pazienti con sclerosi multipla secondariamente progressiva (SMSP), secondo uno studio pubblicato online su “Neurology”. Ralph H.B. Benedict, dell’Università di Buffalo a New York, e colleghi hanno condotto analisi secondarie dei dati di uno studio di fase III, in doppio cieco, che ha

Questo contenuto è riservato agli utenti registrati, che preghiamo di autenticarsi nel form qui sotto.

Utenti collegati esistenti
   
Nuova Registrazione Utente






*Campo obbligatorio

Folco Claudi

Giornalista medico scientifico

Back To Top