skip to Main Content

Ocrelizumab nella SM, risultati positivi anche sul lungo periodo

Presentati i dati delle estensioni in aperto degli studi OPERA I, OPERA II e ORATORIO Ocrelizumab, farmaco sviluppato da Roche, è in grado di ridurre in modo significativo la progressione della disabilità nei pazienti con sclerosi multipla nelle

...

contenuto riservato agli utenti registrati

Accesso per utenti iscritti
   

Alessandro Visca

Giornalista professionista specializzato in editoria medico­­­­-scientifica, editor, formatore.