skip to Main Content

Nuove conferme per galcanezumab nell’emicrania

Positivi risultati di uno studio di fase III su 270 pazienti Il farmaco contro l’emicrania galcanezumab è risultato associato a un’elevata soddisfazione del paziente, minore utilizzo delle risorse sanitarie e ridotto uso di farmaci per l’emicrania, secondo uno studio recentemente pubblicato sulla rivista Patient Preference and Adherence da Jan Versijpt della Vrije Universiteit Brussel, in Belgio, e colleghi. Inoltre, sicurezza, tollerabilità, ed efficacia e gli

Questo contenuto è riservato agli utenti registrati, che preghiamo di autenticarsi nel form qui sotto.

Utenti collegati esistenti
   
Nuova Registrazione Utente





captcha
*Campo obbligatorio

Alessandro Visca

Giornalista professionista specializzato in editoria medico­­­­-scientifica, editor, formatore.

Back To Top