skip to Main Content

L’attività fisica come arma terapeutica nella malattia di Parkinson

L’esercizio fisico controllato e personalizzato può avere un ruolo importante nel contrasto alla progressione della malattia di Parkinson.

Massimmo Sciarretta e Carlo Dallocchio dell’Ospedale di Voghera, ASST di Pavia, descrivono la loro esperienza sul campo.

aggiornato il 11/12/2018 da Alessandro Visca

Alessandro Visca

Giornalista professionista specializzato in editoria medico­­­­-scientifica, editor, formatore.